Computer a prova di hacker

Torna a Home

Perché mi occorre un firewall?

Senza un firewall, il vostro computer funziona con una "porta aperta". Informazioni su conti bancari, password, numeri di carta di credito, praticamente tutte le informazioni importanti sul vostro computer diventano disponibili per gli hacker. Gli hacker si infiltrano, prendono quello che vogliono e arrivano persino ad inserire "porte aperte" proprie per continuare ad accedere al vostro computer a piacere.

Attività degli hacker

Prestare attenzione a queste attività, concepite
per sottrarre informazioni o per danneggiare il computer
Bloccato dal firewall ZoneAlarm Bloccato dal
programma antivirus (da solo)
Bloccato dal
firewall incluso in Windows*
Penetrare nel computer attraverso porte aperte  
Camuffare le attività degli hacker come interazioni di rete innocue sul computer    
Scansione del computer per identificare porte e lacune nella sicurezza da penetrare  
Programmi che eseguono lo spoofing, creando versioni falsificate che possono essere utilizzate in un attacco # **  
Installazione di spyware sconosciuto che invia agli hacker i dati (numeri di conto, password, ecc.) **  
Installazione di rootkit che nascondono l'accesso al computer da parte degli hacker
(solo versioni a pagamento)
**  
Assumere il controllo di un programma (attraverso l’inserimento di codice) per sottrarre informazioni, scaricare virus, ecc.
(solo versioni a pagamento)
   

* Configurazione predefinita del firewall di Windows Il firewall in uscita può essere attivato, ma per configurarlo e rispondere agli avvisi generati è necessario avere esperienza in materia.

# Il programma di convalida MD5 di ZoneAlarm rileva i programmi che eseguono lo spoofing.

** In parte: alcune soluzioni antivirus possono rilevare il comportamento anomalo di programmi camuffati e malware sconosciuto. Le soluzioni antivirus migliori possono rilevare i rootkit attraverso scansioni in profondità del sistema, ma in genere gli antivirus bloccano l'installazione di rootkit.